1993

Sbam! Eccolo lì il bastardo, esce fuori ascoltando per caso gli 883. No, scherzavo: non era casuale. Sono nostalgica, lo ammetto, vivo di ricordi e speranze ma lascio correre il presente. Tornata a casa alle 1:15 dopo una serata con amici, ecco che il caffè dopo cena ha avuto la meglio e "ora che faccio?". … Leggi tutto 1993

Dèmoni

Sono andata con lui ieri sera, non volevo restare sola in casa e sono tornata di corsa a casa da lavoro per seguirlo in un'altra piscina; sentivo la voglia di mangiare e come sempre non avevo fame, non sapevo come fare ad evitarlo e non ho voluto restare sola a casa. Al ritorno è successo, dopo … Leggi tutto Dèmoni

Le vacanze non curano

Non quelle fatte in compagnia, non quelle fatte per vedere in giro.   Devo vedere me stessa, squartarmi il petto e tirar fuori tutta quella roba nera che mi si è aggrovigliata intorno agli organi, strozza le viscere e spezza il fiato.   Tornata a casa e sto peggio di prima, la fuga non è … Leggi tutto Le vacanze non curano

Giudizi

Quanto piace alla gente dire che sei ingrassata. "Hai perso, visto? Volevi fare quella forte, decisa e risoluta, ma hai mollato e hai PERSO! Eccoti qua, tieniti quel culone" Mi chiedono se sono incinta, me lo chiedono in continuazione e io no, non lo sono cazzo, mi esplode il cuore ogni volta nella voglia di … Leggi tutto Giudizi

Mettiamoci al lavoro

Che cosa buffa, due anni fa mi disperavo per una forma fisica scadente ed oggi faccio lo stesso, ma in un altro senso! Prima dell’intervento ero riuscita a prendere qualche kg acquistando femminilità, mi turbava l’idea di “ingrassare” ma ero motivata dal desiderio di migliorare la mia salute e le mie capacità atletiche.

Com’è facile mandar tutto ai rovi semplicemente demoralizzandosi!
In questi giorni inizio una cura naturale per aiutarmi con l’umore, dopo varie (delicate) insistenze della psicologa…il peso è solo l’esternazione estetica del disagio che mi sta frantumando il cervello.
Non lo voglio ammettere, sono testarda e testona, ma più passa il tempo e più mi manca il periodo post-operatorio, in cui stavo in casa tutto il giorno, dormivo poco e pensavo tanto.
Vero quel che si dice, pensare troppo fa male alla salute.

Dalle mie parti si chiamano seghe mentali!

Come Montagne Russe

Ci sono ancora, ma non come vorrei… o avrei voluto.

Nonostante tutto, da diversi mesi ormai il mio corpo è questo… una cosa informe, dritta, triste e dall’aspetto debole.

Sono istruttrice di nuoto e fitness in piscina; tengo corsi di pilates in acqua, hidrobike, acquagym, acquaerobica, acquastep, attività adattata per anziani e non, corsi di nuoto per bambini. Ho anche un corso di ginnastica in palestra con un nutrito gruppetto di donne, variamo tra step/aerobica con e senza attrezzi/tonificazione con e senza attrezzi/pilates.

Ecco, ora mi guardo e mi accorgo che tutta quella gente si ritrova ogni giorno davanti agli occhi questa “cosa”.

Una donna?

No, affatto.
Ho visto queste immagini, scattate da un’amica solo 9 giorni fa: la prima reazione è stata “ma guarda che faccia a bischero!”.

Poi, guardando meglio, ho visto il resto, quello che sta sotto al viso sciupato.
Non mi piace, per nulla.

Devo essere…

View original post 146 altre parole

Ho il mal di vita

Dalle mie parti si usa questa frase per indicare un dolore lombare, ma non è il mio caso. Io ho il mal di Vivere, di affrontare ogni giorno la voglia irresistibile di chiudermi e allontanarmi dal resto del Mondo; provo imbarazzo a farmi vedere, sento addosso un dolore in tutto paragonabile ad un lutto perenne. … Leggi tutto Ho il mal di vita